Sentiero didattico “Naturalmente Tarvisio” – Parco Cervi

Facile sentiero naturalistico nel suggestivo bosco del Parco Cervi di Tarvisio reso ancora più bello e interessante per la presenza dei cartelli tematici realizzati dai bambini della scuola primaria di Tarvisio.

Avvicinamento:

La partenza della camminata è Tarvisio, più precisamente la parte alta del paese. Dalla Via Romana si imbocca Via delle Pinete seguendo le indicazioni per il “Parco Cervi”. La stradina sale nei pressi del Palazzo del Corpo Forestale e in breve si raggiunge il “Parco Cervi” accanto al quale inizia il sentiero didattico. E’ presente un grande cartello che descrive tutto il percorso.

E’ consigliabile lasciare l’auto nel parcheggio in Via delle Pinete che si nota salendo sulla destra.

Dislivello, tempo di percorrenza, punti di appoggio:

La camminata è un giro ad anello e si sviluppa interamente su sentiero nel bosco. E’ lunga 2 km con un dislivello di circa 200 m. Durata: 1 ora.

Non sono presenti punti di appoggio (i più vicini sono a Tarvisio).

Camminata adatta a:

Passeggiata facile e adatta a tutti, consigliata soprattutto ai bambini della scuola primaria che potranno scoprire tante cose nuove leggendo i vari cartelli tematici lungo il percorso.

Non è fattibile con il passeggino.

Stagione consigliata:

Tutte le stagioni

Itinerario:

Il grande pannello illustrativo del percorso ad anello indica l’inizio della passeggiata che si snoda alle pendici del Monte Borgo accanto al Parco Cervi.

 La particolarità di questo itinerario è la presenza, lungo tutta la camminata, di 10 pannelli realizzati dai bambini della scuola primaria di Tarvisio dove si trovano approfondimenti e notizie interessanti sulla flora e la fauna del luogo (i colori del bosco, l’orientamento, gli ungulati, i 5 sensi ecc. ecc.).

 Attraversato un ponticello sul Rio Borgo, subito si inizia a salire su dei comodi scalini di legno immergendosi nel bellissimo bosco di abeti rossi e faggi secolari. In autunno, in particolare, sono un tripudio di colori!

Il sentiero sale rapidamente costeggiando il recinto del parco e attraversando un’ampia radura da cui si potrà ammirare qualche scorcio panoramico verso il paese di Tarvisio e verso il monte Mangart, le Ponze, il Priesnig e il Florianca.

Attenzione al pannello n.3 “I colori del bosco” perché è collocato qualche metro dopo la curva del sentiero dove bisogna proseguire: dopo averlo letto, quindi, si deve tornare indietro seguendo sempre le indicazioni “naturalmente Tarvisio”.

 La passeggiata continua piacevolmente all’interno del bosco con gli intervalli delle soste didattiche.

In prossimità del cartello n. 6 “La morfologia del territorio” attenzione a seguire l’indicazione “naturalmente Tarvisio”: si abbandona, infatti, il sentiero principale e si inizia a scendere sulla destra invertendo il senso di marcia.

Bellissimo in particolare il pannello n.7 “I cinque sensi” dove i bambini potranno provare un’esperienza sensoriale distendendosi a terra e provando a percepire le loro sensazioni a contatto con le foglie del faggio.

L’ultimo cartello è il n.10 sullo “storico” e da qui, in breve, l’anello si conclude ritornando al punto di partenza.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...