Gerlitzen

Siamo in Carinzia nei pressi dell’Ossiacher See. Da qui è possibile salire sul Gerlitzen, una montagna molto panoramica, in diversi modi: a piedi, con gli impianti o in auto.

Avvicinamento: Superata Villach si prosegue fino al paese di Traffen da dove sale la strada a pagamento (8 euro) che porta a 1400 metri, proprio dove c’è la stazione di arrivo della cabinovia. Da lì è possibile proseguire a piedi o prendere la seggiovia.

Camminata adatta a: tutti.

Stagione consigliata: Estate

Tempistiche, dislivello, punti d’appoggio: Dalla stazione intermedia alla cima il dislivello è di 500 metri, richiede circa un’ora e mezza di cammino. Ci sono moltissimi punti di ristoro.

Itinerario: Lasciata l auto nei pressi della stazione intermedia (o raggiunta tramite la cabinovia) si inizia a salite passando sotto la seggiovia e costeggiando il parco avventura. Da lì si svolta sulla sinistra salendo lungo la pista da sci fino a raggiungere una prima malga. Superato il punto di ristoro continua la salita, che si fa più dolce seguendo la strada sterrata che ci porta fino in cima. Da qui si possono ammirare i laghi della carinzia da un lato e molte delle vette più alte del nord est, dal Triglav fino al Pealba.

In cima ci sono diversi punti di decollo dei parapendii, che sono sempre molto suggestivi da ammirare. È presente anche un hotel, un rifugio e un parco giochi.

Per il ritorno noi abbiamo preso la strada che si stacca alle spalle dell’hotel, facendo così un anello attraverso il bosco.

Nei pressi della stazione intermedia, da dove siamo partiti, oltre al parco avventura c è una pista per go-kart e uno scivolo per i ciambelloni.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...