Passeggiata delle malghe di Piancavallo

Da Aviano (Pn) si risale la strada panoramica che conduce a Piancavallo. Arrivati alla grande rotatoria, si imbocca via Collalto prcorrendola fino all’incrocio con via Capitano Maset dove c’è la possibilità di parcheggiare (quota 1328m.). Lasciata l’auto, si percorre per alcuni metri la strada principale incontrando quasi subito l’inizio del sentiero sulla sinistra segnalato da un cartello “Passeggiata delle Malghe”.

La nostra camminata ha inizio percorrendo un bellissimo bosco di faggi, molto suggestivo in questo periodo autunnale per i suoi colori: sono presenti segnavia blu e gialli ad indicare che siamo sul percorso corretto. Usciti dal bosco si giunge in prossimità di alcune doline dove il sentiero incrocia e oltrepassa una carrareccia fino a raggiungere la panoramica sella situata tra il Colle delle Lastre e il Col Spizzat dove la visuale si apre sulla pianura sottostante: quando il cielo è particolarmente limpido si riesce a vedere perfino il bagliore del mare all’orizzonte. Si prosegue in diagonale sulla sinistra e si inizia già ad intravedere la Casera Caseratte (quota 1349m.) dotata al suo interno di tavolo, panca e cucina economica con canna fumaria. Qui sono presenti cartelli con varie indicazioni che permettono di scegliere come proseguire la camminata: noi abbiamo seguito il cartello della “Passeggiata delle Malghe” con indicazione per Casera del Medico. Abbiamo iniziato a scendere lungo un’ampia carrareccia finchè, sulla destra, abbiamo imboccato il sentiero CAI n.985  che continua a scendere regalando bellissimi panorami sulla pianura e a Nord sul gruppo del Cavallo. Sempre camminando lungo il sentiero n. 985, siamo arrivati in prossimità di Casera del Medico (quota 1220m.) per poi iniziare a risalire fino a ricongiungerci alla carrareccia  che ci ha riportati a Casera Caseratte ed infine al punto di partenza.

Abbiamo compiuto quindi un giro circolare con circa 200m. di dislivello della durata complessiva di circa 2 ore. La camminata è facile e adatta a tutti, sempre consigliata comunque un’adeguata calzatura da trekking.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...