Monte Nebria (cima Est e Ovest)

Un monte caratterizzato da due cime che, a dispetto della modesta quota, offrono un magnifico panorama a 360° sulle Alpi Carniche e Giulie e su gran parte della Val Canale. La natura selvaggia dei versanti e le testimonianze storiche della Grande Guerra, ne fanno una meta davvero sorprendente anche d’inverno.

Avvicinamento:

Provenendo da Udine, si esce dall’autostrada A23 a Valbruna-Malborghetto. Si può parcheggiare presso “La baita dei sapori” che si trova sulla sinistra lungo la strada che porta all’abitato del paese di Valbruna. La partenza della camminata si trova poco più avanti, sulla destra, andando verso il paese: è presente un cartello CAI indicante il sentiero 608 in direzione di Forcella Nebria.

Dislivello, tempo di percorrenza, punti di appoggio:

La camminata ha un dislivello di 450m.  ed è lunga complessivamente (andata e ritorno) circa  8 km. Il tempo di percorrenza in salita è indicativamente di 1 ora ¾.

Lungo il percorso non ci sono punti di appoggio; il ristoro più vicino è “La baita dei sapori” dove si possono gustare ottimi piatti della cucina locale.

E’ possibile noleggiare le ciaspole presso la Scuola di sci di fondo Val Canale che si trova vicino alla partenza del sentiero 608.

Camminata adatta a:

Camminata di media difficoltà: adatta a bambini già abituati a camminare (dai 5-6 anni in su) o ai piccoli che possono essere portati in zaini/fasce.

Stagione consigliata:

Tutte le stagioni

Itinerario:

Imboccato il sentiero  CAI 608  , la parte iniziale della camminata si sviluppa con una pendenza marcata dentro al bosco di faggi e abeti.  Fare attenzione ad un primo bivio segnalato: mantenersi sempre sul sentiero 608 in direzione di Sella Nebria ignorando le indicazioni per il Monte Nebria lungo un altro percorso.

Si continua a salire nel bosco a fianco dell’ex pista da sci sulle pendici del Monte Nebria fino a raccordarsi alla pista forestale che sale un po’ più dolcemente. Dopo circa 45 minuti dalla partenza, oltrepassato un crocifisso di legno alla nostra destra, si arriva in prossimità di Sella Nebria (quota 942m.): a questo punto si abbandona la pista forestale che procede dritta tenendosi invece sulla destra e continuando a salire nel bosco lungo la vecchia strada militare  (fare attenzione perché qui non ci sono cartelli indicanti il Monte Nebria). Man mano che si cammina, si aprono bellissimi scorci sull’abitato di Valbruna in lontananza e sulle montagne circostanti.

Si attraversa successivamente una galleria militare risalente alla Grande Guerra e via via che si sale, con l’aumentare della quota, la vegetazione diventa più brulla, caratterizzata soprattutto da mughi.

Ad un certo punto si arriva ad un bivio: se si vuole raggiungere la Cima Est bisogna mantenersi sulla carrareccia che sale, tralasciando sulla sinistra le indicazioni su un cartello di legno per “Cima Nebria” (la Ovest).

Ancora un ultimo sforzo in salita, finchè, lungo un breve tratto su sentiero, si arriva sul pianoro della Cima Est del Monte Nebria (quota 1194m.) dove si trova una piccola croce con il libro di vetta.

La vista si apre a tutto tondo regalando un magnifico panorama: di fronte la Cima Ovest del Nebria di poco più alta della Est (1207m.), lo Jof di Miezegnot, il Monte Piper e i Due Pizzi, più in lontananza il Monte Lussari con la Cima del Cacciatore e verso Nord l’Osternig, il Monte Cocco, il Monte Sagran e l’Acomizza.

Per raggiungere la Cima Ovest, dal bivio sopracitato, si imbocca il sentiero che scende in maniera un po’ ripida fino alla sella che congiunge le due cime. Il sentiero poi risale tra gli alberi e i mughi fino ad arrivare ad una piccola cresta rocciosa (qui fare un po’ di attenzione). La croce già fa capolino in lontananza e il panorama ora si apre a perdita d’occhio. Il dislivello fino alla cima Ovest è sempre di circa 450m. e i km in salita sono 4,5.

La Cima Ovest può anche essere raggiunta direttamente da un sentiero che sale da Ugovizza.

Il rientro avviene lungo lo stesso itinerario dell’andata.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...