Labirinto nel mais

Questo pomeriggio abbiamo passeggiato nei corridoi del labirinto di mais costruito nella  fattoria didattica La Selce a Bagnaria Arsa.

Ci sono tre diversi libelli di difficoltà: la zucca, il bosco e il pavone. All’ingresso viene dato anche un cruciverba (cruciblave) perchè lungo il percorso si incontrano i cartelli con gli indovinelli.

Il labirinto si sviluppa su una superficie di circa tre ettari. I primi due percorsi, quello a zucca e il bosco, sono molto facili, infatti tanti centri estivi scelgono di fare qui la loro gita.

Oltre ai quiz, tra le pannocchie si trovano anche cartelli con piccole informazioni sull’agricoltura, sulle coltivazioni e sulle usanze.

Volendo fare tutti i sentieri con calma, servono almeno due ore.

Terminato il giro nel labirinto (che viene regolarmente sistemato da Fabio l’ideatore del progetto) per i bambini c’è una super sorpresa: li aspetta un tuffo nella piscina di mais!

Una vasca piena di chicchi…irresistibile anche per gli adulti!

Il labirinto è aperto fino a ottobre secondo i seguenti orari: Dalle 9 alle 11 e dalle 17.30 alle 22.30. Dal lunedì al giovedì l’ingresso è riservato ai gruppi (salvo accordi con i gestori), venerdì, sabato e domenica è aperto a tutti.  Tutte le informazioni si trovano sul sito della fattoria didattica La Selce. Il biglietto costa sei euro.

Nella fattoria si può annusare anche un orto profumato e si possono ammirare diversi animali da cortile.

Si consigliano scarpe da trekking.

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...