Sorgenti del Piave, Rifugio Calvi, Passo Sesis, Hochweißsteinhaus

Da Cima Sappada prendere la strada diretta alle sorgenti del Piave. Dopo 8 km si raggiunge il Rifugio Sorgenti del Piave,con ampio parcheggio (m 1830). Per raggiungere il rif. Calvi si può partire cento metri prima del parcheggio (sentiero n.132) oppure subito dopo il cippo che indica la sorgente del Piave, sentiero che in ogni caso si ricongiunge al precedente. È possibile scegliere di percorrere la scorciatoia denominata “sentiero delle Marmotte” sotto il Pic Chiadenis o costeggiare il Peralba sul sentiero normale fino al rifugio Calvi (m 2164) l’escursione fino al Calvi è per tutti e dura al massimo un’oretta e mezza; chi vuole camminare un po’di più può proseguire per il sentiero 132 fino al Passo Sesis per sentire e vedere le marmotte. Noi quel giorno siamo scesi fino al rifugio austriaco Hochweißsteinhaus, sui passi dell’antico pellegrinaggio che porta ancora fedeli sappadini e di Forni Avoltri fino al santuario austriaco di Maria Luggau, ma è una sfacchinata !! Già solo dal Calvi il panorama è eccezionale.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...