Cascate Cukula

Oggi abbiamo percorso un tratto del bellissimo sentiero naturalistico delle cascate Cukula. Ci troviamo a Platischis, paesino che si raggiunge-venendo da Udine- dopo aver superato Attimis, Subit ed infine Prossenicco. Un cartello informativo con l’intero percorso segnala il punto di partenza della camminata. Il sentiero inizia a scendere subito in maniera molto decisa verso il Rio Nemlen: la discesa è facilitata da ampi gradoni e dalla presenza in più punti di cavi passamano. Bisogna prestare molta attenzione perché il sentiero è spesso un po’ esposto e può essere scivoloso (si consigliano scarponcini da trekking!). Non è pericoloso, ma si tratta di un percorso che richiede un minimo di abilità ed è adatto a bambini grandicelli già abituati a camminare e/o che possono essere portati in zaini/marsupi. Sono presenti inoltre alcuni guadi facilmente accessibili e segnalati da cartelli verdi. Dopo circa una mezzoretta siamo arrivati alla base della prima cascata molto suggestiva nei pressi della quale ci sono i resti di un antico mulino. Dopo un altro quarto d’ora circa siamo arrivati ad una meravigliosa pozza verde in prossimità di un piccolo salto d’acqua (cascata Pod Iama). Qui noi ci siamo fermati, appagati da queste meraviglie della natura, ma i più intrepidi posso continuare la camminata che prosegue fino a Prossenicco, incontrando altri salti d’acqua, per un totale di 6,6 km. e 400m. di dislivello. Ovviamente il percorso può essere fatto anche in senso inverso partendo da Prossenicco.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...